Esame di ammissione HEC: consigli pratici

Pubblicato il : 16 Giugno 20215 tempo di lettura minimo

Ci sono diversi modi per entrare alla HEC, la prodigiosa scuola di management. Per poter proseguire i tuoi studi di business in questa grande università, devi saper uscire dall’acqua ed essere notevole tra centinaia di partecipanti.

Come ci si può preparare bene?

La HEC, una famosa business school che seduce i giovani studenti. Per poter partecipare agli esami HEC, il candidato deve avere un diploma di livello bac +3. Tutti i campi di studio sono eleggibili per l’esame hec. Ci sono due modi per entrare in HEC. Si tratta di passare da classi preparatorie che hanno, in generale, una durata di circa tre anni, o dalle ammissioni parallele. Il sistema di reclutamento è in due fasi. Il primo passo è quello di compilare un modulo di domanda. Se il candidato è idoneo, deve poi partecipare a un colloquio orale. Gli studenti che hanno completato un corso preparatorio possono sostenere l’esame di ammissione alla HEC dopo tre anni di formazione. L’esame consiste in una prova scritta, con esercizi comuni a tutti i corsi preparatori, come le lingue straniere o la contrazione del testo. Include anche test specifici per ogni flusso, come la matematica o l’economia. Dopo l’idoneità, il partecipante è invitato a sostenere le prove orali.

Per garantire un successo completo, è  di amssima importanza avere un dossier convincente e una presentazione orale chiara e ben strutturata. Questo è il motivo per cui Parallel Admission assiste gli studenti nel consolidare il loro dossier di candidatura. Ma soprattutto, per aiutarli a mettere meglio in evidenza le loro qualità personali. Clicca qui per maggiori informazioni sull’ammissione all’ETC.

Criteri di selezione HEC

Dalla richiesta di candidatura, diversi criteri sono controllati dalla giuria prima di concludere se il partecipante è idoneo o meno per la prova orale. Questo difenderà anche la sua attitudine ad entrare in HEC. La qualità del curriculum accademico del candidato è il primo punto che la giuria considera. Si guarda anche all’esperienza professionale e alle attività extracurricolari del candidato. Questo riguarda le responsabilità che ha assunto, così come la durata e i risultati del suo lavoro. Successivamente, l’esaminatore evidenzierà il coinvolgimento del partecipante in associazioni e premi sportivi.

L’idoneità del candidato dipende anche dai suoi interessi. È quindi essenziale prestare attenzione parola per parola a tutto ciò che è scritto nel CV, nella lettera di presentazione e in tutte le risposte alle domande poste durante la candidatura. Evita di preparare i file all’ultimo minuto o di fare tutto in una volta sola. Ci vuole troppo tempo e considerazione per mettere insieme queste applicazioni in fretta. La chiave è sapere come distinguersi dalla folla e come far sì che la giuria si interessi alla tua personalità. Questo è tutto ciò di cui avete bisogno per rispettare l’ammissione dell’etnia.

Come vengono condotti le prove?

Nel caso di un’applicazione post-prepa, l’esame di ammissione HEC per la prestigiosa scuola di management è aperto agli studenti delle classi preparatorie economiche, commerciali e letterarie. Possono scegliere tra le seguenti 4 opzioni di esami competitivi a seconda del loro curriculum scolastico: scientifico, economico, tecnologico, letterario e umanistico. L’esame è composto da esami comuni a tutte le opzioni. Consistono in una contrazione del testo della durata di circa 3 ore, un’interrogazione sulla prima lingua per 4 ore e sulla seconda lingua per 3 ore. Poi c’è un test comune alle correnti scientifiche, economiche e tecnologiche, compreso un saggio di cultura generale, della durata di 4 ore. Quelli specifici del flusso delle scienze umane e sociali sono un saggio letterario di 4 ore, un saggio filosofico di 4 ore, un esame di storia di 4 ore e un esame di scienze sociali. Dopo il rilascio dell’idoneità, lo studente deve sostenere la prova orale.

Per tutti i corsi, il programma include cultura e scienze umane, una prova di colloquio e una prova orale sulla prima e seconda lingua. Inoltre, ogni opzione sarà valutata oralmente sul suo curriculum specifico. Per l’ammissione parallela, la prova orale dura circa 30 minuti. La giuria valuterà il potenziale del candidato per realizzare una carriera internazionale nel campo della gestione.

Cosa sono i file dell’applicazione?

Per assicurarsi l’ammissione, il candidato deve presentare un dossier completo e ben studiato. Deve includere un certificato di studi o diplomi ottenuti dopo il baccalaureato. Sono anche richieste le trascrizioni di tutti gli studi post-baccalaureato con le medie accademiche di ogni grado ottenuto. La domanda deve includere anche due lettere di raccomandazione online, una fototessera, un CV e una lettera di presentazione.

Il candidato deve fare un test GMAT, Tage Mage o GRE prima di iscriversi all’esame e mettere il risultato di questi test nel file con un periodo di validità di cinque anni. Il risultato di un test d’inglese come il TOEFL è anche richiesto per l’applicazione di hec, con un punteggio minimo di 100/120 e un periodo di validità di cinque anni.

Cos’è il servizio nazionale universale?
Quale scuola di business frequentare?

Plan du site