Viaggio su misura in Malesia

La maggior parte dei turisti è sempre più interessata ai viaggi autentici. Contrariamente al turismo di massa, questo tipo di viaggio favorisce un maggior contatto con la gente del posto. Inoltre, il soggiorno dei viaggiatori si concentra maggiormente sullo studio delle loro culture e dei loro costumi e sulla scoperta di siti turistici sperimentali. Lo sapevi? La Malesia è uno dei luoghi del mondo che possiede autentiche meraviglie.

Scoprire l’autentica Malesia e le sue numerose isole mitiche

La Malesia è una penisola divisa in due regioni, ognuna situata a 400 km su entrambi i lati del Mar Cinese. A ovest c’è la Malesia peninsulare e a est la Malesia del Borneo. Grazie a questa situazione geografica, questi territori contengono ciascuno costumi e culture diverse. Inoltre, questo paese asiatico è composto da 13 stati che sono presieduti da un sistema monarchico unico. Il re viene eletto ogni 5 anni. Gli elettori sono i discendenti delle nove famiglie reali. Bisogna anche notare che la capitale geografica della penisola è Kuala Lumpur mentre la capitale amministrativa è Putrajaya.

Inoltre, ci sono circa 878 isole nell’autentica Malesia. Tra le più interessanti ci sono Lankayan Island con le sue spiagge infinite, Layang Layang Island con i suoi bellissimi coralli e balene e Penang Island per un assaggio inedito della cucina locale. Sappiate che molte agenzie di viaggio lavorano nella preparazione di viaggi personalizzati. Gli itinerari possono essere modificati secondo i vostri desideri. Se vuoi provare un’avventura per la Malesia, clicca qui.

L’autentica Malesia e le sue culture

Come detto prima, la divisione territoriale della Malesia la rende un paese multilingue e multiculturale. Infatti, il nativo dell’autentica Malesia era l’Orang Asal. Poi arrivarono i malesi e gli immigrati indiani. Inoltre, i matrimoni con i popoli vicini hanno dato origine ad altre culture come i Peranakan. Ogni gruppo etnico ha poi portato le proprie culture e tradizioni. Come gli indiani, per esempio, che hanno portato le culture indù e sikh.

In termini di artigianato, l’autentica Malesia ha anche una reputazione mondiale. I preferiti dai turisti sono i piccoli utensili da cucina fatti con leghe di peltro, stagno, antimonio o rame. Allo stesso modo, le borse o i cesti intrecciati con bambù e gusci di cocco hanno conquistato molti visitatori. Per non parlare dei prodotti propri del paese come il Baju Kebaya, il songket e le perle del Sabah. Oltre a queste abilità, la Malesia è anche conosciuta per il suo batik. Per non parlare dei festival colorati come Eid Al Fitr, Capodanno cinese, Deepavali, ecc.

L’autentica Malesia e la sua sorprendente gastronomia

Oltre ai suoi festival attraenti, l’autentica Malesia è anche conosciuta per essere un paradiso per i buongustai. Tra i piatti più popolari ci sono il nasi lemak e l’arrosto canai. Il primo piatto è tipico della Malesia. È un riso cucinato con latte di cocco e condito con foglie di pandan. L’arrosto canai è un pane fatto alla maniera malese, ideale per la colazione. Inoltre, i malesi hanno anche i loro spuntini. Questi includono Choki-choki, Ais Kcang e Cendol.

Oltre ai dolci, sembra che il paese sia anche famoso per il suo caffè bianco. Infatti, il marchio malese OldTown White Coffee è il più grande marchio di caffè certificato halal.

L’autentica Malesia e le sue risorse naturali

Non mancano riserve naturali e spiagge mozzafiato nell’autentica Malesia. La spiaggia turchese e l’immersione subacquea di Langwaki sono degli esempi. A proposito, chi non conosce il sottomarino, il più grande acquario marino del sud-est asiatico. Infatti, ospita più di 500 specie di creature marine e d’acqua dolce. Un teatro 3D e un tunnel sottomarino di 15 metri aumentano ulteriormente la sua reputazione. Inoltre, due città della Malesia fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Questo è il caso della città di Melaka e di George Town.

Dal punto di vista del rilievo, la Malesia è famosa per il monte Kinabalu. È il picco più alto del sud-est asiatico. Questa montagna di più di 4.000 metri di altitudine fa parte dei tesori del Parco Nazionale di Kinabalu. Un sito che è ancora una volta elencato come patrimonio mondiale dell’UNESCO. Infatti, questo parco nazionale di Kinabalu ospita anche tesori botanici e più di 100 specie di mammiferi. Oltre alla fauna, questa penisola ha il privilegio di avere grandi scimmie come gli oranghi. Questi primati sono la seconda scimmia più grande dopo il gorilla. Vale anche la pena notare che i turisti in Malesia potranno godere di giungle come Taman Negara. Ci vivono animali storici come elefanti asiatici, tigri, leopardi, rinoceronti, scimmie. Per un’esperienza indimenticabile, i viaggiatori hanno il privilegio di godere della passerella a baldacchino, la più lunga del mondo.

Cos’è la Brexit?
In quali paesi c’è la regalità?